Vi ricordiamo che entro il 31 marzo va fatta la comunicazione per lavori usuranti 2011

 

(tratto da DPL Modena)
 
Vi ricordiamo che, entro il 31 marzo 2012, i datori di lavoro dovranno comunicare l'eventuale svolgimento di lavori usuranti effettuati nell'anno 2011.
Rientra nella definizione di lavoro usurante anche il lavoro notturno, inteso quale esecuzione di lavoro notturno svolto in modo continuativo o compreso in regolari turni periodici, così come previsto dall'art. 5, commi 1 e 2, del Decreto Legislativo 21 aprile 2011, n. 67.
Per la comunicazione dovrà essere utilizzato un modello informatico (modello LAV_US) disponibile online sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e su Cliclavoro.
Successivamente, il sistema metterà i modelli compilati a disposizione delle Direzioni territoriali del lavoro e degli Istituti previdenziali competenti.
 
In caso di omissione della comunicazione di lavori usuranti è prevista, previa diffida obbligatoria, l'applicazione di una sanzione amministrativa da 500,00 a 1.500,00 euro.
 
La documentazione relativa per gli approfondimenti del caso:
- Decreto Legislativo n. 67/2011
- Circolare ML n. 22/2011
- Circolare ML n. 25/2011
- Domanda di riconoscimento dei benefici per lavori faticosi e pesanti
- Nota ML del 14 settembre 2011
- Messaggio INPS n.16762/2011
- Messaggio Inps n. 24235/2011
- Nota ML prot. n. 39/4724/06 del 28 novembre 2011
- Decreto 20 settembre 2011
- Circolare INPS n. 3844 - lavori usuranti e percezione di assegno di invalidità

About the Author

studio-acerbi

1 Comments
  1. 22/03/2012 at 18:45
    Reply

    [...] NEW! Lavori usuranti: entro il 31 marzo 2012 vanno comunicati quelli del 2011! Scopri come fare nell'approfondimento, clicca qui! [...]

Leave a Comment