28/11/2012 – Somministrazione: sanzione per mancata comunicazione periodica

Con l'interpello 22 novembre 2012, n. 36, il Ministero del lavoro risponde al quesito posto da Federalberghi in merito all'applicabilità del regime sanzionatorio di cui all'art. 18, comma 3, D.Lgs. n. 276/2003, nell'ipotesi di mancata o non corretta effettuazione della comunicazione periodica relativa ai contratti di somministrazione di lavoro.

Al riguardo, l'art. 24, comma 4, lett. b), D.Lgs. n. 276/2003, prevede l'obbligo, da parte dell'utilizzatore, di comunicare alla rappresentanza sindacale unitaria, ovvero alle rappresentanze aziendali e, in mancanza, alle associazioni territoriali di categoria, ogni dodici mesi, anche per il tramite dell'associazione dei datori di lavoro alla quale aderisce o conferisce mandato, il numero e i motivi dei contratti di somministrazione di lavoro conclusi, la durata degli stessi, il numero e la qualifica dei lavoratori interessati.

Nel caso di mancato o non corretto assolvimento di tale obbligo, come chiarito dal Ministero del lavoro con nota n. 12187/2012 (v. notizia dell'11/7/2012), si applica la sanzione amministrativa pecuniaria di cui all'art. 18, comma 3 bis, D.Lgs. n. 276/2003, pari ad un importo da 250 euro a 1.250 euro, qualora l'adempimento non sia espletato entro il 31 gennaio di ogni anno in relazione ai contratti sottoscritti l'anno precedente.

Tuttavia, spiega il Ministero, ciò non esclude che la contrattazione collettiva possa individuare un termine che vada oltre quello del 31 gennaio; in tal caso, la disposizione contrattuale opererà quale "scriminante" ai fini dell'applicazione del regime sanzionatorio suesposto. 

Ne consegue, conclude il Ministero, che la sanzione di cui all'art. 18, comma 3 bis, D.Lgs. n. 276/2003, si può applicare qualora la comunicazione in parola non venga effettuata entro il termine del 31 gennaio ovvero entro il più ampio termine individuato dal contratto collettivo applicato.

 

Ministero lavoro interpello 22 novembre 2012, n. 36.

About the Author

studio-acerbi