31/01/2013 – Lavoratori italiani all’estero

 

Richieste di autorizzazione per i lavoratori italiani all’estero solo per via telematica

 

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali comunica che dal prossimo 1 febbraio 2013 sarà possibile chiedere il rilascio dell’autorizzazione per assumere o trasferire i lavoratori italiani in Paesi extracomunitari solo per via telematica.

I datori di lavoro che intendono assumere o trasferire lavoratori italiani - oppure lavoratori comunitari residenti in Italia - per attività lavorative in Paesi extracomunitari, hanno l’obbligo di richiedere il rilascio dell’apposita autorizzazione da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, come previsto dal D.L. n. 317/1987, convertito con modificazioni della Legge n. 398/1987.

Dallo scorso 15 settembre 2012 è stata avviata la procedura per la richiesta in questione per via telematica che diventerà esclusiva a partire dal prossimo 1 febbraio 2013.

About the Author

studio-acerbi