3/06/2013 – Ultime dall’INPS

 

Esteso il servizio Estratto Conto Integrato (E.C.I.) e nuove applicazioni del sito mobile.

Estratto Conto Integrato

L’Inps comunica che è stata attivata la seconda fase della sperimentazione del servizio E.C.I. che consente all'utente di accedere alla propria posizione contributiva complessiva.

Con la collaborazione di INPS e degli altri Enti e Casse previdenziali è stata costituita l’anagrafe generale delle posizioni assicurative degli iscritti alle forme di previdenza obbligatoria, denominata Casellario Centrale dei lavoratori attivi, che raccoglie per ciascun lavoratore l’intera storia lavorativa indipendentemente dall’Ente previdenziale di riferimento. In un unico archivio informatico vengono raccolti per ciascun iscritto tutti i periodi con contribuzioni accreditate presso una o più gestioni previdenziali.

L'accesso all'anagrafe consente al cittadino di verificare i dati relativi alla sua posizione contributiva complessiva presso i diversi Enti previdenziali disponendo così degli elementi informativi per programmare il suo futuro previdenziale con maggiore consapevolezza.

Il servizio E.C.I. (Estratto Conto Integrato) è stato reso disponibile nella prima fase sperimentale avviata nel dicembre 2011 ad un campione di 100.000 iscritti alle forme di previdenza obbligatoria, ripartiti tra gli Enti previdenziali in proporzione al numero degli iscritti di ciascun Ente.

Nel mese di aprile 2013 ha preso avvio la seconda fase dell’operazione E.C.I. per estendere il servizio ad un’ampliata platea di iscritti. La seconda fase concorre all’obiettivo di rendere progressivamente disponibile il servizio E.C.I. a tutti gli iscritti alle forme di previdenza obbligatoria. L'Inps comunica che è interessato un campione di 1.000.000 di lavoratori ripartiti tra gli Enti previdenziali in proporzione al numero degli iscritti di ciascun Ente o Gestione.

L’utente può consultare l’E.C.I. in via telematica, attraverso il portale dell’ Ente di ultima iscrizione, previo riconoscimento dell’identità secondo le specifiche procedure adottate dall’Ente.

L’accesso sarà garantito anche agli intermediari autorizzati attraverso i servizi telematici a loro dedicati.


Nuove applicazioni del sito mobile

Ci sono tre nuove applicazioni, accessibili tramite PIN, su Inps Mobile che vanno ad aggiungersi alle altre applicazioni già disponibili e che permettono di interagire con alcuni servizi online presenti sul portale www.inps.it.

L'Inps annuncia che dal 22 maggio 2013 sono disponibili i seguenti tre nuovi servizi sulla PDA (Apple e Android) e sul sito mobile dell’Istituto:

  • Iscrizione lavoratori parasubordinati;
  • Cedolino pensione ex Inpdap;
  • Domande web pensione ex Inpdap.

About the Author

studio-acerbi