8/10/2013 – Contratto a progetto: elementi indispensabili

Contratto a progetto: gli elementi indispensabili per la sua validità

 

Il contratto di lavoro a progetto è stipulato in forma scritta ad substantiam e deve contenere, ai fini della prova, i seguenti elementi:

  • indicazione della durata, determinata o determinabile, della prestazione di lavoro;
  • indicazione del progetto o programma di lavoro, o fasi di esso, individuata nel suo contenuto caratterizzante, che viene dedotto in contratto;
  • il corrispettivo e i criteri per la sua determinazione, nonché i tempi e le modalità di pagamento e la disciplina dei rimborsi spese;
  • le forme di coordinamento del lavoratore a progetto al committente sulla esecuzione, anche temporale, della prestazione lavorativa, che in ogni caso non possono essere tali da pregiudicarne l'autonomia nella esecuzione dell'obbligazione lavorativa;
  • le eventuali misure per la tutela della salute e sicurezza del collaboratore a progetto.

Il compenso corrisposto ai collaboratori a progetto deve essere proporzionato alla quantità e qualità del lavoro eseguito, e deve tenere conto dei compensi normalmente corrisposti per analoghe prestazioni di lavoro autonomo nel luogo di esecuzione del rapporto.

About the Author

studio-acerbi