19/11/2013 – Rifinanziate CIG e mobilità in deroga

INPS: rifinanziate CIG e mobilità in deroga


L'INPS comunica che sono state assegnate le risorse economiche per il finanziamento degli ammortizzatori in deroga. Restano ferme le attuali istruzioni in materia per il trattamento dei casi specifici.

L'INPS fa riferimento alla emanazione avvenuta in data 7 novembre 2013 dei decreti D.I. n. 76772 per € 500.000.000 a valere sul Fondo sociale per l’occupazione e la formazione ed il D.I. 76773 per € 287.741.250 a valere sui Fondi strutturali oggetto del Piano di azione e coesione di cui all’art. 1, comma 253, della legge 24 dicembre 2012 n. 228 per ricorda che vengono in tal modo assegnate ulteriori risorse finanziare alle Regioni ed alle Province Autonome, per gli ammortizzatori in deroga relativi a periodi di competenza 2013, per un totale di € 787.741.250 suddivisi fra le regioni italiane.

Restano ferme le istruzioni operative già impartite alle sedi per il trattamento di CIG in deroga e di mobilità in deroga con il messaggio n. 3718, del 1 marzo 2013, pertanto le Sedi Inps, nell’emettere le autorizzazioni di CIG in deroga relative a periodi di competenza 2013, dovranno continuare ad utilizzare come decreto di finanziamento il numero fittizio “33333” e come codici intervento per i pagamenti di mobilità in deroga quelli indicati nel predetto messaggio.

About the Author

studio-acerbi