Lavoro discontinuo e mancati riposi settimanali e giornalieri

La normativa disciplinante il riposo giornaliero e quello settimanale, che contempla un periodo di riposo di almeno 24 ore consecutive di regola coincidente con la domenica, da cumulare con le previste 11 ore di riposo giornaliero, si riferisce anche ai lavori discontinui.

Deroghe all'anzidetta disciplina possono essere introdotte solo a seguito di contrattazione collettiva o mediante accordi nazionali.

About the Author

studio-acerbi

Leave a Comment