Incentivi per i tirocini formativi per stranieri che fanno ingresso in Italia

La Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, pubblica, nell’ambito del Programma Mobilità Internazionale del Lavoro, un Avviso per l’erogazione di contributi finalizzati a sostenere tirocini formativi individuali di cittadini non UE, che fanno ingresso in Italia ai sensi dell’art.27, comma 1 lettera f) del D. Lgs. n. 286/1998 e dell’art. 40, comma 9 lettera a) e comma 10 del D.P.R. n. 394/1999.

I tirocini dovranno avere durata compresa tra un minimo di 3 e un massimo di 6 mesi e concludersi entro e non oltre il 30 settembre 2018.

ANPAL Servizi S.p.A. erogherà contributi a favore dei soggetti beneficiari fino a un totale massimo di 6.000,00 euro per ciascun tirocinio, a rimborso di un’indennità corrisposta al tirocinante e per la effettiva realizzazione di servizi aggiuntivi di supporto al percorso formativo.

I beneficiari dei contributi sono i soggetti promotori e i soggetti ospitanti abilitati all’attivazione e all’accoglienza di percorsi di tirocini formativi, così come previsto dalle normative regionali di attuazione delle Linee Guida in materia di tirocini oggetto dell’Accordo del 24 gennaio 2013 tra Stato, Regioni e Province autonome.

Le richieste di ammissione a contributo potranno essere presentate da soggetti promotori abilitati all’attivazione di tirocini formativi, saranno prese in considerazione in ordine rigorosamente cronologico (modalità a sportello) e dovranno essere presentate entro il 31 maggio 2018.

Le richieste dovranno essere relative a progetti di tirocinio già approvati e vistati da parte della competente Regione o Provincia Autonoma e corredate di documentazione attestante l’avvenuta presentazione della richiesta del visto di ingresso in Italia da parte del destinatario del tirocinio.

Contattaci per maggiori info:


Chiama il consulente dedicato: +39.0187.738104, interno 22
Scrivi una email: info@studioassociatoacerbi.it

About the Author

web-manager

Leave a Comment