Task force di 5.000 ispettori

Dal primo di gennaio 2017 è operativo L’Ispettorato Nazionale del Lavoro introdotto con il Jobs Act allo scopo di semplificare e migliorare l’intelligence in campo ispettivo accorpando competenze fino a poco tempo fa divise tra Ministero del Lavoro, INPS e INAIL.

Cinquemila gli ispettori coinvolti, con lo scopo di verificare 200.000 aziende all’anno, il focus sarà in materia di sicurezza e salute nei posti di lavoro, il lecito utilizzo dei voucher lavoro ma anche il corretto rispetto dell’orario di lavoro, del CCNL di settore e delle tipologie negoziali.

Per questo, lo Studio Associato Acerbi ha previsto - tramite il servizio CHECKPRO - la simulazione di una vera visita ispettiva; grazie al report e al nostro supporto, il cliente riceverà una serie di proposte d'intervento - fattibili e realizzabili - e potrà decidere di metterle in atto tutte o una parte, con l'obiettivo di rendere più semplice, efficiente e priva di rischi di contenzioso, la propria gestione delle risorse umane.

Contattaci per maggiori info o approfondisci il servizio qui

Contattaci per maggiori info:

Chiama il consulente dedicato:
+39.0187.738104, interno 22

Scrivi una email:
info@studioassociatoacerbi.it


 

SEDE DI MILANO


 

SEDE DELLA SPEZIA


About the Author

web-manager

Leave a Comment