Cabotaggio di merci o passeggeri: nuovo modello di comunicazione all’interno della piattaforma

La Direzione centrale vigilanza, affari legali e contenzioso dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha emanato la nota prot. 1670 del 28 febraio 2017, con la quale informa che a partire dal prossimo 1° marzo 2017 sarà disponibile, ai fini della comunicazione preventiva di distacco per le ipotesi di cabotaggio di merci o passeggeri (di cui al Capo III del Regolamento (CE) n. 1072/2009 e al Capo V del Regolamento (CE) n.1073/2009), il Modello di comunicazione UNI _CAB _UE all’interno della piattaforma Distacco UE predisposta dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, già operativa dal 22 dicembre u.s., per l’adempimento degli obblighi comunicazionali da effettuarsi negli altri settori tramite il Modello UNI_Distacco_UE.

A far data dal 1° marzo 2017, l’impresa straniera distaccante dovrà assolvere all’obbligo in questione utilizzando la predetta procedura on line e non più, come in precedenza, mediante l’invio del Modello cartaceo all’indirizzo di posta elettronica Cabotaggio.DistaccoUE@lavoro.gov.it.

Tuttavia, in fase di prima applicazione – e cioè sino al 7 marzo 2017 – si riterranno in ogni caso valide le comunicazioni preventive relative a distacchi decorrenti dal 1° marzo, inoltrate attraverso la citata e-mail.

Contattaci per maggiori info:


Chiama il consulente dedicato: +39.0187.738104, interno 22
Scrivi una email: info@studioassociatoacerbi.it

About the Author

web-manager

Leave a Comment