Permessi legge 104: preavviso di tre giorni

Nel corso di un incontro con le organizzazioni di categoria dei dipendenti della P.A. è stato evidenziato la necessità di stabilire un limite temporale per inviare le richieste: tre giorni lavorativi o per potersi assentare, eccetto, naturalmente, casi più gravi e urgenze da comunicare, come accade adesso, anche il giorno stesso.

Sarebbe opportuno stabilire anche la possibilità di programmazione mensile della fruizione dei permessi, queste le esigenze emerse dall'incontro che, se fosse tradotto in norma consentirebbe una efficiente pianificazione dei turni nella pubblica amministrazione quale primo banco di prova per poi approdare anche nel settore privato.

Lo Studio Associato Acerbi, quale punto di riferimento sarà informato e coinvolto in tema, premurandosi di In-Formare i suoi clienti e followers.

Contattaci per maggiori info:


Chiama il consulente dedicato: +39.0187.738104, interno 22
Scrivi una email: info@studioassociatoacerbi.it

About the Author

crm

Leave a Comment