Lombardia, incentivi per l’autoimprenditorialità

La Lombardia continua a puntare sull’innovazione e rilancia Intraprendo, il bando rivolto non solo alle micro e piccole medie imprese, ma anche agli aspiranti imprenditori e ai liberi professionisti.

L’iniziativa mira a favorire e stimolare l’imprenditorialità lombarda, mediante l’avvio e il sostegno di nuove iniziative imprenditoriali e di auto impiego, con particolare attenzione alle iniziative intraprese da under 35 anni o da over 50 anni senza lavoro o da imprese caratterizzate da elevata innovatività e contenuto tecnologico.

Il bando consente di ottenere un contributo a fronte delle spese, ancora da sostenere, per investimenti funzionali all'avvio dell’attività imprenditoriale quali:
• personale;
• acquisto di beni strumentali materiali nuovi o usati o noleggio;
• acquisto di beni immateriali;
• licenze software;
• affitto dei locali;
• servizi di consulenza o servizi equivalenti;
• spese generali.

L’agevolazione copre fino al 60% della spesa complessiva ammissibile, la percentuale è elevata al 65% per progetti ad elevata innovatività e contenuto tecnologico, e per progetti presentati da giovani e da soggetti usciti dal mondo del lavoro.

Posso presentare domanda:
• Le MPMI lombarde iscritte e attive nel Registro delle imprese da non più di 24 mesi;
• I Liberi Professionisti, in attività da non più di 24 mesi, che esercitano in Lombardia;
• Gli “aspiranti imprenditori” che, entro 90 giorni dalla data del decreto di assegnazione, iscrivano una MPMI nel Registro delle Imprese di una delle Camere di Commercio della Lombardia;
• Gli “aspiranti liberi professionisti” che, entro 90 giorni dalla data del decreto di assegnazione, aprano la Partita IVA.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente online collegandosi al sistema informativo SiAGE e inoltrando Business Plan, Modello Dati economico-finanziaria e patrimoniali prospettici ed Endorsement.
Per tutte le altre info si può consultare il manuale di adesione sul sito della Regione Lombardia alla pagina dedicata.

Contattaci per maggiori info:

Chiama il consulente dedicato: +39.0187.738104, interno 22
Scrivi una email: info@studioassociatoacerbi.it

About the Author

crm

Leave a Comment