Licenziamenti collettivi che coinvolgono anche i dirigenti

Condividi!

Con sentenza n. 2227 del 25 gennaio 2019, la Corte di Cassazione ha affermato che una procedura collettiva di riduzione di personale – ex articoli 4 e 24 della legge n. 223/1991 – che interessi anche personale con qualifica dirigenziale è affetta da nullità insanabile se accanto alle organizzazioni sindacali rappresentative del personale (nel caso di specie FIOM, FIM e UILM) l’impresa non ha provveduto a convocare l’organizzazione sindacale dei dirigenti più rappresentativa (Federmanager), in quanto l’art. 16 della legge n. 161/2014 ha esteso le garanzie della procedura collettiva anche ai dirigenti.

Contattaci per maggiori info:

Chiama il consulente dedicato: +39.0187.738104, interno 22
Scrivi una email: info@studioassociatoacerbi.it

Condividi!

About the Author

crm

Leave a Comment