Cassazione: codificazione formale della normativa antinfortunistica

Condividi!

 

Con sentenza n. 41486 del 15 ottobre 2015, la Corte di Cassazione ha affermato che la mancata codificazione formale, da parte del datore di lavoro, della normativa antinfortunistica, al fine di ridurre al minimo i rischi di infortuni sul lavoro, porta ad una responsabilità penale di quest’ultimo qualora si dovessero verificare lesioni ai propri dipendenti.

Ciò in quanto l’esistenza della semplice prassi aziendale ed eventuali istruzioni verbali non sostituiscono una regolamentazione ed una informazione formale al lavoratore dei rischi presenti in azienda

 


Condividi!

About the Author

studio-acerbi

Leave a Comment