Cassazione: licenziamenti collettivi per cessazione di attività

Condividi!

Con sentenza n. 23736/2016, la Corte di Cassazione ha affermato che anche le imprese che cessano l’attività e che sono tenute a seguire la procedura collettiva di riduzione di personale ex art. 24, comm 2, della legge n. 223/1991, debbono effettuare la comunicazione finale agli Enti amministrativi ed alle organizzazioni sindacali, entro i sette giorni successivi alla individuazione dei lavoratori licenziati così come previsto dall’art. 5.

Ciò anche, appunto, in caso di cessazione dell’attività con tutti i dipendenti licenziati, in quanto la “ratio” della norma è anche quella di controllare ipotesi come quelle del cambio di nome o della cessione di azienda.


Condividi!

About the Author

crm

Leave a Comment