Permesso di soggiorno per motivi familiari: non è necessaria la convivenza

Condividi!

Il rinnovo del permesso di soggiorno per motivi familiari va concesso al cittadino straniero sposato con un italiano, anche se la coppia non convive. Il requisito oggettivo della convivenza, infatti, non è previsto dal d.lgs. n. 30/2007, salvo che non venga contestata la natura fittizia del matrimonio.

Lo ha chiarito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 10925/2019 accogliendo il ricorso di una cittadina marocchina che aveva sposato un cittadino italiano e ottenuto il titolo di soggiorno per motivi di famiglia, con validità quinquennale.

Contattaci per maggiori info:

Chiama il consulente dedicato: +39.0187.738104, interno 22
Scrivi una email: info@studioassociatoacerbi.it

Condividi!

About the Author

crm

Leave a Comment