Primi riders assunti a tempo indeterminato

Condividi!

Primi riders assunti a tempo indeterminato, con applicazione delle norme e tutele previste per i lavoratori del settore trasporto merci.

Accade in una azienda di Firenze dove operano addetti alla consegna del cibo in bici o scooter, grazie ad un accordo sindacale pilota sottoscritto con le principali organizzazioni territoriali della categoria trasporti . Il caso fiorentino, dimostra come una figura ancora oggi giuridicamente incerta ed indefinita quale è quella del rider (vedasi, su tutte, la “sentenza Foodora” della Corte d’Appello di Torino, del 4 febbraio ultimo scorso) possa essere disciplinata dalla contrattazione collettiva secondo lo schema della subordinazione, consentendole così l’accesso ai diritti e alle tutele garantiti dalla legge e dal CCNL di settore a qualunque dipendente .

Contattaci per maggiori info:

Chiama il consulente dedicato: +39.0187.738104, interno 22
Scrivi una email: info@studioassociatoacerbi.it

Condividi!

About the Author

crm

Leave a Comment