Infortunio sul lavoro e concorso colposo del dipendente

Condividi!

La Suprema Corte di Cassazione con sentenza n. 30679 del 25 novembre 2019 ha stabilito che è irrilevante ai fini del concorso colposo, e dell’eventuale riduzione del danno risarcibile, la condotta incauta dal lavoratore se questi ha eseguito un ordine del datore di lavoro. E’ infatti compito delle imprese adottare tutte le misure opportune per non agevolare la commissione di imprudenze ed impedirne gli effetti.

Contattaci per maggiori info:

Chiama il consulente dedicato: +39.0187.738104, interno 22
Scrivi una email: info@studioassociatoacerbi.it

Condividi!

About the Author

crm

Leave a Comment