Somministrazione di lavoro a termine deroga ai limiti di durata massima

Condividi!

Con il decreto fiscale la disposizione del decreto Agosto, che consente all’impresa utilizzatrice di fruire di periodi di missione a tempo determinato anche superiori ai 24 mesi con lo stesso lavoratore somministrato, per le identiche mansioni e per lo stesso livello contrattuale, perde il limite temporale di applicazione fissato al 31 dicembre 2021.

Il legislatore ritiene infatti che le garanzie di stabilità siano fornite dalla tipologia contrattuale (a tempo indeterminato) utilizzata dal datore di lavoro (agenzia di somministrazione) e non dalla prestazione a termine prevista dall’azienda utilizzatrice.

Contattaci per maggiori info:


Condividi!

About the Author

crm

Leave a Comment