Mancata sicurezza e vantaggio datoriale ex D.L. n. 231/2001

Condividi!

Con sentenza n. 2848 del 25 gennaio 2021, la Corte di Cassazione ha affermato che l’incidente occorso ad un dipendente causato dalla mancata adozione di misure di salute e sicurezza sul lavoro, oltre alle conseguenze di natura penale, comporta una valutazione della responsabilità amministrativa ex art. 5 del decreto legislativo n. 231/2001, in quanto i reati risultano commessi nel suo interesse e vantaggio.

Contattaci per maggiori info:


Condividi!

About the Author

crm

Leave a Comment